DOLOMITI D’AUTUNNO

Esperienze in quota in Val di Fassa

Tre settimane, 24 settembre all’8 ottobre, sette rifugi, per vivere e gustare il sapore più autentico delle Dolomiti della Val di Fassa, nella stagione più bella, l’autunno!

. Quando i larici cambiano colore, il cielo si fa terso e rende la dolomia ancora più viva, tanto da accendersi come non mai, all’alba e al tramonto, in uno spettacolo di luci che solo la natura in autunno sa regalare.

Trekking guidati, laboratori artistici, story trekking, momenti di benessere si mescolano ad esperienze food, alla scoperta di prodotti locali e trentini, in un vis-à-vis con produttori, chef e artigiani del gusto pronti a portare in quota le loro eccellenze locali e trentine con aperitivi narrati, show cooking e piatti genuini da assaporare nelle panoramiche terrazze dei rifugi a pranzo, cena o colazione.

Due le occasioni pensate per le famiglie, da godere in giornata o nel corso di un intero weekend, per avvicinare anche i più piccoli all’affascinante mondo della montagna, in sicurezza ma con la giusta dose di divertimento.

In calendario anche due giorni tutti al femminile, pensati per le donne che cercano un’occasione per far spaziare la mente e dedicare del tempo a sé stesse, nella suggestiva atmosfera di un rifugio.

Ma anche esperienze per chi la montagna la conosce già, e sa che questo è il periodo migliore per goderla appieno, o per chi vuole godere dei panorami delle Dolomiti per la prima volta, immersi nel silenzio che solo l’autunno sa regalare, gustando una cucina semplice, fatta di ricette trentine, di prodotti genuini e ascoltando della buona musica.

La bella stagione dei rifugi abita qui

Scegli la tua experience, il tuo rifugio, in Val di Fassa

Tante le esperienze da vivere, alcune in giornata, altre in un intero weekend.

Il nostro consiglio è di non limitarvi a qualche ora in quota, ma di assaporare l’alta montagna appieno, pranzando in rifugio, per godere della buona cucina trentina.

Sono sette i rifugi di alcune delle località più significative e belle delle Dolomiti di Fassa coinvolti nel progetto: i Rifugi Contrin, Fuciade, Stella Alpina Spitz Piaz, Micheluzzi, Salei, Roda di Vael e Antermoia.

A ogni appuntamento sono abbinate degustazioni di alimenti valligiani e trentini, alla presenza dei produttori, e, in alcune occasioni, veri e propri cooking show per assaporare prelibatezze sulle terrazze dei rifugi, a pranzo, cena oppure a colazione. Esperienze confezionate a portata di famiglia.

AVVENTURE PER PICCOLI ESPLORATORI

Dove: Rifugio Contrin, Val Contrin, Canazei

Quando: sabato 24 settembre

Una giornata in quota dedicata in particolare alle famiglie con bambini, con laboratori creativi e un divertente spettacolo di burattini del Centro Teatrale Corniani. Per far vivere la coinvolgente esperienza di una notte in rifugio, potrete approfittare di una promozione ad hoc e una coccola serale made in Trentino.

Escursione in autonomia per raggiungere il rifugio, seguendo il nuovo percorso della Mucca Ombretta, lungo la Val Contrin. Se supererete le varie prove lungo il percorso, un bel premio vi attenderà una volta arrivati al rifugio.

Dalle ore 11.00 alle 12.30, laboratorio creativo per bambini.
In quanti modi si può mangiare il formaggio?

Pranzo in rifugio, e a seguire alle ore 14.00, merenda animata con lo spettacolo di marionette del celebre Centro Teatrale Corniani e assaggio di prodotti caseari locali.

Prenotazione direttamente al Rifugio al numero:
Tel. 0462 601101

UNA NOTTE IN RIFUGIO

Dove: Rifugio Stella Alpina Spiz Piaz , Gardeccia, Pera di Fassa

Quando: sabato 1 e domenica 2 ottobre

Un intero weekend dedicato alle famiglie con bambini, all’insegna della montagna più autentica. Il Rifugio Stella Alpina Spiz Piaz diventerà per due giorni il vostro quartier generale attorno al quale potrete godere di escursioni family-friendly, con una vista spettacolare sul gruppo del Catinaccio. Un’occasione unica per vivere anche esperienze “mani in pasta” per grandi e piccini, gustare un aperitivo al tramonto in compagnia dei produttori della Val di Fassa, una fantastica cena e una super colazione 100% trentina, per finire con un divertente minicorso di arrampicata, in compagnia delle nostre guide alpine.

Un’esperienza arricchita anche dall’avventura di dormire in rifugio, immersi nella magia di un cielo stellato senza pari e, per i più mattinieri, di un’alba che lascerà il segno nei vostri cuori.

Un regalo speciale per i vostri bambini e per voi, fatto di emozioni uniche in quota tra le Dolomiti di Fassa.

Ritrovo alle ore 9.30 alla partenza dell’impianto di risalita di Vigo di Fassa. Durata percorso: 2h con narrazione delle leggende. Percorso semplice, bimbi piccoli su zaino porta bimbi.
Laboratorio per bambini con Nadia dell’Ecogreen Agritur Fiores.
Aperitivo narrato al tramonto con vista dolomitica in compagnia dei produttori, breve escursione (25 min) con partenza alle ore 8.30 dal Rifugio tra le vette del Catinaccio e minicorso di arrampicata con le nostre esperte guide alpine con rientro al Rifugio per il pranzo alle 12.30.
2 pranzi e 1 cena in rifugio con menù a base di prodotti del territorio.
Pernottamento in rifugio in camera da 2, 3, 4, 5 fino a 8 posti, in base alla disponibilità.
Colazione in rifugio con prodotti del territorio, latte e yogurt della Val di Fassa. Un utile e simpatico gadget per tutti i partecipanti.

Prezzo:
fino ai 3 anni gratuito
dai 3 agli 8 anni 70€
dagli 8 ai 16 anni 83€
adulti 118€ a persona

Prenotazioni presso Rifugio Stella Alpina Spiz Piaz, entro il 23 Settembre. Oltre tale data, in base alla disponibilità del rifugio.

+39 0462 76 03 49 o
3311413648

SUONI E SAPORI D’ALT(r)A QUOTA

Dove: Rifugio Micheluzzi, Val Duron, Campitello di Fassa

Quando: domenica 2 ottobre

Un’esperienza per veri cheese lover, con esclusivi formaggi di malga, veri pezzi unici, abbinati alla birra artigianale di Fassa Rampeèr, accompagnati da buona musica e con una vista spettacolare sulle Dolomiti di Fassa. L’esperienza ideale per chi vuole camminare giusto quel poco che serve per raggiungere il rifugio e poi godersi lo spettacolo, tra sapori e sonorità live in alta quota.

Ore 11.00, degustazione narrata di una selezione di formaggi di malga prodotti esclusivamente con latte di alpeggio a cura di Palazzo Roccabruna, Enoteca Provinciale del Trentino: dal Cher de Fascia di Malga alle forme esclusive di Trentino di Malga abbinati alla birra artigianale Rampeèr. Tagliere e coltello a goccia in omaggio per chi partecipa alla degustazione. € 7 a persona.

Ore 14.00, concerto live di musica jazz sulla terrazza del rifugio.

Chiamare direttamente il Rifugio per prenotazione entro il giorno precedente.
Cel. 334 502 3878

Prenota ora la tua vacanza in autunno!

Vivi tutte le experience della Val di Fassa tra settembre e ottobre.

LA STAGIONE ESTIVA AL DOLOMITES HOTEL VALACIA SI CONCLUDE L’8 OTTOBRE 2022

Per la TUA vacanza PRENOTA ONLINE

STORYTREKKING E GOURMET EXPERIENCE AI PIEDI DEL SASSOLUNGO

Dove: Rifugio Salei, Passo Sella

Quando: sabato 8 ottobre

Un sabato fuori dall’ordinario, tra trekking d’autore e show cooking stellati, nella romantica cornice del Rifugio Salei ai piedi del Sassolungo.

Un’inedita escursione, fuori dai sentieri battuti, per farsi condurre, passo dopo passo, all’interno di “Sesto Grado”: l’avvincente resoconto di una straordinaria impresa alpinistica e umana nel cuore delle Dolomiti selvagge e per completare l’esperienza immersiva all’arrivo al rifugio vi attende una vera gourmet experience con aperitivo d’autore e show cooking, in collaborazione con gli chef Stefano e Simone Croce dell’Agritur Elmas, in uno dei balconi più esclusivi e panoramici delle Dolomiti.

Ritrovo ore 8.30 con partenza funivia Col Rodella.
StoryTrekking ai piedi del Sassolungo: guidati da uno storyteller ci lasceremo condurre, passo dopo passo, all’interno di “Sesto Grado”: l’avvincente resoconto di una straordinaria impresa alpinistica e umana nel cuore delle Dolomiti selvagge.

Ore 12.00, show cooking con preparazione live proposta a base di chicche casearie ed altri prodotti a km0 a cura degli Chef Stefano e Simone Croce dell’Agritur El Mas, stella verde Michelin, che riconosce la grande attenzione e sensibilità al tema della sostenibilità nell’ambito gastronomico.

A seguire, gourmet experience con benvenuto al tavolo realizzato dallo chef Stefano Croce e piatto esclusivo preparato dallo chef del Rifugio Salei in abbinamento con un calice di Trentodoc. € 47 comprensivo di impianto di Risalita A/R.

Prenotazione online sul sito fassa.com entro le 18.00 del giorno precedente o presso gli uffici ApT Val di Fassa.

CORSO DI FOTOGRAFIA ALLA RODA

Dove: Rifugio Roda di Vael, Catinaccio, Vigo di Fassa

Quando: sabato 8 ottobre

Esperienza ideata per gli amanti dei ricordi indelebili, quelli da immortalare e stampare sulla carta e nella memoria. Un corso di fotografia per principianti per catturare panorami mozzafiato, colori, particolari e dettagli di vita in un rifugio alpino, dal tramonto all’alba.

E, a tavola, speciali momenti di condivisione di scatti ed emozioni, gustando i piatti della buona cucina locale, attenta anche alle intolleranze, con proposte gluten free dal sapore trentino, e una calda tisana da sorseggiare prima di andare a dormire.

Arrivo al rifugio in autonomia seguendo i percorsi indicati nel sito del rifugio.
Alle ore 16.30 corso di fotografia per principianti per ritrarre le spettacolari vette Dolomitiche, con introduzione alle tecniche e ai sistemi di scatto, oltre alla possibilità di imparare a realizzare qualche foto in notturna. Cena con prodotti del territorio anche in versione gluten free Pernottamento in rifugio
Un utile e simpatico gadget made in Trentino riservato ai partecipanti.
Uscita di gruppo all’alba per immortalare insieme le prime straordinarie luci del mattino
Rientro e colazione in rifugio con revisione delle foto e cenni di post-produzione

Costo dell’esperienza € 95 a persona (inclusi corso di fotografia, cena, pernottamento e colazione in rifugio, bevande escluse). Ogni partecipante dovrà essere dotato di fotocamera e treppiedi propri.

Info e prenotazione al Tel 0462 764450 op 335 6750325

IN AUTUNNO L’ANTERMOIA SI TINGE DI ROSA

Dove: Rifugio Antermoia, Catinaccio, Campitello di Fassa

Quando: venerdì 7 e sabato 8 ottobre

Only for women!

Due giorni tutti per sé. Per le donne che cercano nella montagna un rifugio, un luogo per staccare la spina e riaccendere l’emozione, la consapevolezza, dove la giusta dose di fatica viene ripagata da momenti di benessere naturale, ma anche di relax e divertimento.

Raggiungere l’Antermoia e il suo lago a forma di cuore è già di per sé un’emozione, se poi si aggiungono l’accompagnamento frizzante e competente di Mariza Bortolameotti di Donne di Montagna, e di una yoga guru che si prenderà cura del nostro corpo e del nostro spirito in vetta, un aperitivo al tramonto pink style e un risveglio all’alba con una colazione sana ed energetica, avete pronta la ricetta per una remise en forme per vere donne di montagna.

Non vi resta che avvisare le amiche.

Trekking in compagnia di Marzia Bortolameotti, creatrice e anima di Home – Donne di montagna che ci accompagnerà al Rifugio Antermoia. Pranzo a base di prodotti del territorio mentre godremo dello spettacolo del celebre lago a cuore. Nel pomeriggio un momento riservato alla rigenerazione di mente e corpo con una lezione di yoga e meditazione guidati dalla nostra insegnante di yoga. Alla sera un aperitivo pink style al tramonto con i vini trentini e i prodotti della Val di Fassa.
Cena in rifugio con menù a base di prodotti del territorio
Pernottamento in rifugio in camera da 4,5,7,9 e 12 posti a seconda della disponibilità
Dolce risveglio con saluto al sole insieme a Marzia e alla nostra guida yoga, ammirando l’incredibile spettacolo dell’alba in alta quota. Colazione genuina ed energetica in rifugio. Un utile e simpatico gadget made in Trentino per tutte le partecipanti.

Prezzo: 110€
Comprensivo di: pernotto al rifugio, pranzo, aperitivo, cena, colazione, lezione di yoga, accompagnamento guidato, gadget omaggio, navetta Val Duron, impianto di risalita, autobus per transfert.

Prenotazioni presso: infobooking@fassa.com
Tel: 0462 609660
Prenotazione consigliata entro il 25 settembre.
Oltre tale data, in base alla disponibilità del rifugio.